500 POSTI NEI BENI CULTURALI

Nazionale -

Il giorno 18 Luglio 2008 sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso

 

per 500 posti presso il Ministero Beni ed Attività Culturali previsto dalla legge

 

finanziaria 2008. Sono ripartiti per: addetti alla vigilanza, accoglienza, archeologi,

 

architetti, archivisti, storici dell’arte, bibliotecari, funzionari amministrativi,in 19

 

regioni. Il fabbisogno di personale nel Ministero è molto più alto di quello

 

previsto dal bando, per questo l’Amministrazione assegnerà i futuri vincitori agli

 

istituti dove la carenza di personale è più consistente e gli stessi dovranno rimanere

 

in quelle sedi per almeno cinque anni. Queste misere e future assunzioni non

 

potranno sanare il forte sott’organico, che la prevedibile conseguenza è quella che

 

i carichi di lavoro aumenteranno e i diritti di astenersi dal lavoro, compresa la

 

malattia,diminuiranno.

 

Tutto senza aumenti salariali e riduzione del 10% dei FUA.

 

E’ PARTITO L’ATTACCO AI PUBBLICI DIPENDENTI. PARTECIPA IL 16 LUGLIO ORE 13 ALLA MOBILITAZIONE SOTTO AL PARLAMENTO

 

Roma 14/07/08                                                                           RdBMBAC

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati