OSTIA ANTICA. RdB NON "ABBANDONA" I PROPRI DELEGATI

Roma -

La RdB/CUB esprime la propria indignazione in merito alla lettera “denuncia” firmata da alcuni militanti ed iscritti RdB e candidati di altre liste e da alcuni lavoratori e lavoratrici di Ostia Antica, posto di lavoro del delegato dell’Organizzazione a cui i sottoscrittori della lettera si riferiscono.


Nella nota si lamenta l’abbandono da parte della Federazione RdB/CUB nei confronti del militante che nel 2002 è stato denunciato da una società privata che gestisce i servizi aggiuntivi come l’autore di un volantino a dire della stessa ditta diffamatorio.  


I fatti enunciati nella lettera non rispondono a verità. Infatti, la Federazione ha espresso più volte solidarietà, anche pubblicamente, anche dopo che il delegato nel gennaio  2005 con lettera indirizzata alla Federazione comunicava che la sua attività sindacale sarebbe continuata solo nel proprio posto di lavoro e nelle forme che riteneva più opportune; a quel punto la Federazione prendeva atto della decisione e delle dichiarazioni.


Dopo questa data la Federazione convocò per più volte i rappresentanti dimissionari del Coordinamento del MBAC ma il rappresentante di Ostia Antica non ha mai ritenuto di presentarsi. Nonostante ciò la Federazione ha mantenuto la tutela legale in tutte le aule del tribunale e lo continuerà a fare impegnandosi per il  raggiungimento di un risultato positivo.


Pertanto, aver fatto girare tale lettera durante il periodo elettorale per il rinnovo delle RSU, come una bomba a tempo, è stato un tentativo mirato a denigrare l’attività e l’immagine dell’Organizzazione Sindacale RdB/CUB, sperando forse di distruggere quel consenso che da qualche anno si vuole mantenere per portare avanti il progetto generale della Rdb, attraverso l’impegno dei delegati della Federazione e dei militanti che si sono attivati sul territorio nazionale, ma soprattutto di Domenico Blasi e Paolo Pescosolido del MBAC che assicurano la presenza costante al tavolo nazionale dal settembre 2006 rappresentando l’Organizzazione e permettendo così di avere una informazione continua.

 

Fortunatamente così non è andata, grazie all’intelligenza dei lavoratori, è stato mantenuto il consenso come nella tornata elettorale precedente considerati anche alcuni atteggiamenti, come quello di Ostia antica, che volutamente non hanno presentato liste RdbCub MBAC.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati