MINISTERO DELLA CULTURA: REPORT INCONTRO NUOVO CAPO DI GABINETTO E SEGRETARIO GENERALE - FIRMA PROTOCOLLO D’INTESA PER IL PIANO DI VALORIZZAZIONE 2022 E POSIZIONI ORGANIZZATIVE

Roma -

MINISTERO DELLA CULTURA: REPORT INCONTRO NUOVO CAPO DI GABINETTO E SEGRETARIO GENERALE - FIRMA PROTOCOLLO D’INTESA PER IL PIANO DI VALORIZZAZIONE 2022 E POSIZIONI ORGANIZZATIVE

 

In data 3 maggio si è tenuto un incontro con il nuovo Capo di Gabinetto dott.ssa Annalisa Cipollone e con il Segretario Generale. Tutte le OO.SS. hanno sottoposto numerose tematiche ai dirigenti presenti con particolare riferimento alla urgente necessità di assunzione di personale in tutti i settori degli uffici del MiC chiedendo in particolare l’attenzione sulla necessità di accelerare le procedure in atto che sembrano non arrivare mai a conclusione.

 

CARENZA DI PERSONALE: USB ha ribadito le proprie richieste sottoponendo alla delegazione politico-amministrativa di parte pubblica alcune essenziali e prioritarie questioni, a cominciare appunto dal problema della carenza di personale che è giunta a livelli non più sostenibili e che condurrà alla riduzione o annullamento dei servizi che fino ad oggi vengono garantiti con grande sacrificio dei lavoratori oppure alla chiusura degli Istituti stessi: abbiamo chiesto un programma assunzionale vero e stabile e che abbia la capacità di incidere realmente sui fabbisogni del personale di tutti gli uffici del Ministero.

La carenza di personale, peraltro, andrà ad incidere profondamente anche sulle procedure e la gestione delle attività di progettazione ed esecuzione dei progetti del PNRR a danno della tutela e della salvaguardia del patrimonio artistico, paesaggistico e culturale del nostro territorio.

Abbiamo inoltre segnalato come la stipula dei contratti di lavoro a tempo determinato per la Direzione generale che dovrà gestire il PNRR e quelli di collaborazione a partita iva significa ancor di più che la strategia dell’Amministrazione è diretta verso contratti precari a carattere temporaneo e non alla stabilizzazione del rapporto di lavoro.

CONCORSO 1052 AFAV: Abbiamo chiesto, ancora una volta, lo scorrimento della graduatoria per l’assunzione di tutti i circa 3300 idonei così come già promesso dal precedente Capo di Gabinetto;

ORDINAMENTO PROFESSIONALE: Abbiamo segnalato come la definitiva sottoscrizione del CCNL delle Funzioni centrali deve dare la spinta per ragionare sul CIM (contratto integrativo di ministero) chiedendo di aprire discussioni sullo scenario del futuro ordinamento professionale e di quelli che saranno effettivamente i passaggi dalla II alla III area così come delle risorse da portare nel FRD (fondo risorse decentrate)

SERVIZI AGGIUNTIVI: Da anni rivendichiamo l’internalizzazione dei servizi, attività e lavoratori perché portano sicuramente miglioramento della fruizione e della funzione degli Istituti e anche un risparmio per l’Amministrazione, ma principalmente riportano salario, dignità e diritti per i lavoratori. La nostra proposta è quella che i servizi aggiuntivi e i lavoratori con il passaggio diretto al nostro Ministero o in via subordinata di portare dentro Ales i servizi aggiunti (biglietteria, didattica, accoglienza) e lavoratori.

PARCO DEL COLOSSEO. Segnaliamo infine una situazione attuale allucinante che sta accadendo al Parco del Colosseo dove la Dirigente del Parco invita la società che gestisce i servizi aggiuntivi a riaprire tutte le attività e i servizi comprese le biglietterie on site, secondo gli standard precedenti la crisi pandemica. Riteniamo necessario un intervento politico considerando la forte precarietà e criticità dei lavoratori e la mancata attivazione di quanto richiesto.

L’Amministrazione ha comunicato come il Ministero è occupato in numerose attività finalizzate all’assunzione di personale, con particolare riferimento all’immissione in ruolo dei funzionari amministrativi vincitori di concorso per i quali sono state richieste ulteriori 100 unità e dei 1052 AFAV per i quali si è in attesa dell’approvazione da parte della commissione RIPAM per poter procedere poi all’assunzione.

Il Segretario Generale ha ribadito l’impegno all’assunzione di tutti i 1052 vincitori di concorso così come l’impegno allo scorrimento delle graduatorie per tutti gli idonei (al momento però l’Amm.ne ha previsto lo scorrimento per sole ulteriori 400 unità).

Riguardo il PNRR ha comunicato la disponibilità di € 5.000.000 da utilizzare per il maggior carico di lavoro e secondo le stesse logiche degli straordinari, così da compensare il maggior carico di lavoro che tali ulteriori attività comportano.

Riguardo la procedura per l’assunzione degli Operatori alla vigilanza, tramite i Centri per l’impego, il Ministero ha comunicato che le procedure sono concluse o in fase conclusiva in quasi tutte le regioni con esclusione di Calabria, Puglia, Liguria, Lazio e Trento dove comunque rimangono in via di definizione.

Sono, infine, in fase di completamento i bandi per l’assunzione di funzionari tecnici così come è in via di definizione il bando per l’assunzione di assistenti amministrativi e informatici.

 

PIANO DI VALORIZZAZIONE E POSIZIONI ORGANIZZATIVE. Precedentemente all’incontro con il nuovo Capo di Gabinetto si è tenuto un incontro di contrattazione nazionale finalizzato alla firma del protocollo d’intesa del piano di valorizzazione 2022 e alla discussione sull’uso delle somme residue da destinare alle posizioni organizzative.

USB ha firmato il protocollo di intesa relativo al piano di valorizzazione 2022.

Riguardo le posizioni organizzative il tavolo ha stabilito di mantenere la disponibilità delle somme in capo alle varie Direzioni Generali.

In merito alla gestione delle posizioni organizzative USB ha ribadito la necessità di un monitoraggio reale dei numeri e delle attività assegnata ai funzionari titolari di P.O., considerato che tali posizioni vanno a toccare il FRD e non i fondi della dirigenza come da sempre richiesto dall’USB.

 

SEMPRE DALLA PARTE DEI LAVORATORI!! ADERITE ALLA NOSTRA O.S.!!!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati