BENI CULTURALI: USB CHIEDE UNA VERIFICA GENERALE DEGLI IMPIANTI ANTICENDIO E UN'ADEGUATA FORMAZIONE PER LE/I LAVORATRICI/TORI DEL MiBAC.

Roma -

Al Capo di Gabinetto MIBAC

dott.ssa Tiziana Coccoluto

gabinetto@beniculturali.it

 

Al Segretario Generale MIBAC

dott. Giovanni Panebianco

sg@beniculturali.it

 

Al Direttore Generale Organizzazione

dott.ssa Marina Giuseppone

dg-or@beniculturali.it

 

 

Oggetto: Sicurezza luoghi di lavoro.

 

A seguito dei tragici fatti verificatisi nell'Archivio di Stato di Arezzo e in considerazione dell'impiego del gas nocivo argon nei sistemi antincendio di molteplici istituti del Mibac, la scrivente O. S. USB P.I. MIBAC è a chiedere formali rassicurazioni e garanzie in merito al funzionamento dei sistemi antincendio in uso agli istituti e alla regolarità in merito a manutenzione, controlli, verifiche, degli impianti stessi.

Ricorda inoltre la necessità e urgenza di procedere alla adeguata formazione del personale in merito al funzionamento degli impianti, a modalità, procedure e tempistica di sgombero, in caso di incendio, dei luoghi dove sono utilizzati gas nocivi come il citato argon.

In attesa di urgente riscontro, si porgono distinti saluti.

 

Roma,24 settembre 2018

 

                                                                                                   USB P.I. MiBAC

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni