BENI CULTURALI E TURISMO:LA LOTTA PER IL SALARIO I DIRITTI E LA DIGNITA' NON SI FERMA!

Roma -

USB : LA LOTTA PER IL SALARIO I DIRITTI E LA DIGNITA' NON SI FERMA!

 

In questi primi giorni di emergenza COVID-19 ci siamo ritrovati di fronte ad una battaglia a difesa dei diritti dei lavoratori, in particolare ferie, permessi e richiesta FIS, ci siamo uniti nella rivendicazione attraverso diffide, e comunicati sindacali, con la consapevolezza di chi lotta; non saremo mai persi!

 

Forti di essere dalla parte giusta, quella delle lavoratrici e dei lavoratori, siamo andati avanti senza sosta, con i piedi ben saldi a terra, con la nostra azione sindacale democratica e la partecipazione attiva dei lavoratori connettendo le “lotte” nei luoghi di lavoro della Coopculture in tutta Italia, portando avanti i nostri ideali di Giustizia, Dignità e difesa del  Salario!

 

Questo primo riscontro di vittoria, ottenuta nell’area nord-ovest, dove è arrivata la comunicazione della Capo commessa Coopculture riguardante il FIS, in cui conferma che la circolare INPS non prevede alcun obbligo di usufruire delle ferie e non solo, ciò che abbiamo ampiamentedocumentato, nei nostri comunicati e diffide trasmesse alla Cooperativae per conoscenza a tutte/i i soci lavoratori, è la dimostrazione cheeravamo e stiamo sulla strada giusta.

 

Ad oggi, forti dei principi che animano la nostra battaglia sindacale possiamo solo confermare la volontà che insieme a tutti i lavoratori e le lavoratrici andremo sempre avanti, fino alla vittoria finale.

 

 

SEMPRE E SOLO DALLA PARTE DEI LAVORATORI!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati