BENI CULTURALI E TURISMO: USB: CONTINUA LA NOSTRA BATTAGLIA PER IL DECRETO CHE PREVEDE LO SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE DEI C.D. “FUNZIONARI OMBRA”

Roma -

BENI CULTURALI E TURISMO: USB: CONTINUA LA NOSTRA BATTAGLIA PER IL DECRETO CHE PREVEDE LO SCORRIMENTO DELLE GRADUATORIE DEI C.D. “FUNZIONARI OMBRA”


A tutti gli iscritti e i lavoratori comunichiamo in tempo reale, dal tavolo di trattativa nazionale, che l’Amministrazione ha risposto al nostro sollecito riguardante il decreto per lo scorrimento delle graduatorie dei c.d. Funzionari Ombra, sostenendo che il lavoro amministrativo non si è fermato per cui sarà la politica a decidere.
Abbiamo messo come priorità lo scorrimento degli idonei e anche la preparazione di un emendamento nella legge di stabilità riguardante la stabilizzazione dei 29 Tecnici Professionistici con contrato di lavoro a tempo determinato. Inoltre abbiamo ribadito la necessità di emanare da parte del Segretario Generale un’ulteriore circolare, indirizzata a tutti gli istituti dei Beni Culturali, riguardante il rispetto dei protocolli sulla sicurezza Covid-19 in considerazione dell’evolversi del contagio del corona virus.


Abbiamo sollecitato l’apertura di tavoli tecnici e politici in merito ai fabbisogni di personale, passaggi orizzontali, revisione profili professionali, mobilità volontaria, lavori insalubri, dotazione organiche, programma assunzionale. Durante la riunione odierna abbiamo dichiarato la nostra disponibilità a sottoscrivere la ripartizione del Fondo Risorse Decentrate che riguarda esclusivamente gli accordi dei sotto progetti a cui abbiamo aderito. Rimane immutata la nostra posizione in riferimento all’accordo Produttività ed Efficienza sottoscritto nell’anno 2000, ovvero non deve subire nessuna rimodulazione considerato che per circa 20 anni ha avuto verifiche e controverifiche, positive, dagli organi di controllo. Abbiamo ancora una volta sollecitato la delegazione di parte pubblica a sottoscrivere l’accordo stralcio sulle turnazioni estrapolando tale materia dal CCIM fermo agli organi di controllo.


Infine solo per un ordine cronologico, abbiamo sottoscritto l’accordo sullo Smart Working e/o Lavoro Agile in quanto l’Amministrazione ha accolto gran parte di quelle che erano le nostre proposte in riferimento alle prerogative e diritti sindacali, nonché l’applicazione delle norme contrattuali riferite in modo particolare all’utilizzo dei congedi 104/92 e l’individuazione delle attività istituzionale di supporto e ordinarie dove poter adibire i lavoratori, mantenendo iltrattamento giuridico ed economico previsti dalla normativa vigente in modo particolare il riconoscimento del Buono Pasto. Precisiamo che l’accordo sottoscritto è valido fino a vigenza della normativa eccezionale di contrasto alla pandemia di Covid-19. In allegato il testo dell’accordo definitivo che riguarda il personale in servizio a tempo indeterminato e/o tempo determinato.

 

 

ADERISCI A USB
PER DIFENDERE I DIRITTI

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati