BENI CULTURALI E TURISMO: BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA, RIAPRE IL BAR CON L’ASSUNZIONE DI TUTTE/I LE LAVORATRICI E I LAVORATORI, UNITI SI VINCE LA LOTTA PAGA

RIAPRE IL BAR DELLA BILIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA. LE LAVORATRICI SOSTENUTE DA USB RICONQUISTANO IL LORO POSTO DI LAVORO

Roma -

BENI CULTURALI E TURISMO: BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA, RIAPRE IL BAR CON L’ASSUNZIONE DI TUTTE/I LE LAVORATRICI E I LAVORATORI, UNITI SI VINCE LA LOTTA PAGA

 

RIAPRE IL BAR DELLA BILIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA. LE LAVORATRICI SOSTENUTE DA USB RICONQUISTANO IL LORO POSTO DI LAVORO

 

Dopo mesi di inattività fatti di ammortizzatori sociali le lavoratrici del Bar della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma riconquistano il loro posto di lavoro. Determinante, all'esito positivo della vertenza, è stata la loro caparbietà e la forte fiducia riposta in USB. Una lunga trattativa, portata avanti da USB lavoro privato che ha visto un forte partecipazione di USB beni culturali, che ha portato al riconoscimento e al reintegro di tutti i diritti acquisiti e maturati negli anni dalle lavoratrici.

Un risultato importante in un periodo storico dove le politiche neo-liberiste antepongo il profitto alla garanzia di un lavoro dignitoso. Mentre la Biblioteca Nazionale e la società aggiudicataria della concessione dei locali del bar si preparano ad una inaugurazione in grande stile che vedrà la partecipazione di personalità politiche, nella giornata di ieri si registra un grave incidente sul lavoro dovuto alla fatiscenza di alcuni locali della Biblioteca Nazionale. L'episodio non passerà inosservato per USB che controllerà costantemente l'applicazione della legge 81/08 per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Festeggia la Roma degli eventi ma il dato importante per USB è, ancora una volta, il mantenimento dei livelli occupazionali.

 

Roma –, mercoledì, 01 febbraio 2017